3D Business,
la sostenibilità
a impatto zero.

Le aziende ricoprono da sempre un significativo ruolo sull’impatto ambientale mondiale. E’ per questo che 3D Business agisce come da sempre come parte attiva nel cambiamento, creando una realtà a impatto zero.

Guidati da una chiara green vision, noi di 3D Business operiamo tramite scelte sempre più sostenibili, adottando processi di riduzione dell’emissione di CO2 e investendo nelle migliori tecnologie e innovazioni per sviluppare materiali bio-degradabili. Le nostre stampanti 3D sono interamente create con la tecnica della manifattura additiva, utilizzando quasi esclusivamente materiale bio-based.

Nasce così Carbonaut.

3D Business,
la sostenibilità
a impatto zero.

Le aziende ricoprono da sempre un significativo ruolo sull’impatto ambientale mondiale. E’ per questo che 3D Business agisce come da sempre come parte attiva nel cambiamento, creando una realtà a impatto zero.

Guidati da una chiara green vision, noi di 3D Business operiamo tramite scelte sempre più sostenibili, adottando processi di riduzione dell’emissione di CO2 e investendo nelle migliori tecnologie e innovazioni per sviluppare materiali bio-degradabili. Le nostre stampanti 3D sono interamente create con la tecnica della manifattura additiva, utilizzando quasi esclusivamente materiale bio-based.

Nasce così Carbonaut.

Cos’è Carbonaut?

Carbonaut è uno speciale tecnopolimero additivato con carbonio appositamente sviluppato dal team di ingegneri 3D Business, con il quale vengono prodotte tutte le parti meccaniche delle nostre stampanti 3D. Interamente riciclabile, per la sua produzione richiede non più di xxx di CO2.

Qui immagine mancante Carbonaut.

Cosa rende 3D Business unica

Le cover ed i rivestimenti esterni delle nostre stampanti 3D sono prodotti direttamente da altre stampanti 3D. In particolare, 3D Business impiega acidi polilattici (PLA) e copoliesteri termoplastici (PET-G) prodotti da sostanze e materiali interamente rinnovabili e naturali, che rendono (le componenti della) la stampante 3D compostabile e bio-degradabile.

L’utilizzo di materiali eco-sostenibili, la cui produzione richiede un notevole minor dispendio di energia, è la chiave per una efficace riduzione di emissione di anidride carbonica. Ed è questo principio che guida 3D Business a realizzare ogni sua gamma in ottica Green, per un flusso di lavoro interamente sostenibile.

Per la loro produzione, i macchinari 3D Business emettono in media solo un decimo di CO2* rispetto alle normali stampanti 3D in commercio – un importante dato innovativo e pioneristico che ci conduce a scoprire continuamente nuove tecnologie green e garantire ai nostri clienti la miglior qualità, con uno sguardo proteso sempre verso il futuro.

*Dati ricavati dai calcoli di 2030 Calculator

Consumi Classici

827,62
Kg CO₂e

Consumi 3DBusiness

74,34
Kg CO₂e